Home La storia Appuntamenti Organigramma Contatti
LA STORIA


prima_1962
Valdobbiadene, Piazza Marconi, Carnevale 1962: la prima foto

Il sodalizio nasce nel 1961 con la denominazione di CORO MONTE CESEN, guidato nei primi anni di vita da Piero Pagnin, all’epoca direttore del Coro Stella Alpina di Treviso, e successivamente da Fulvio Gobbi.
Nel periodo 1965-1980 con la direzione di Paolo Bon il coro assume una forte personalità e vive un periodo ricco di soddisfazioni che lo vede partecipare ai concorsi nazionali di Adria, Tradate e Ivrea, nei quali per ben quattro volte occupa la prima posizione, pubblicare tre Lp e partecipare a tre serate televisive sulla rete nazionale. Il rapporto simbiotico tra il coro e il suo carismatico maestro pone il Cesen alla guida del movimento chiamato “Nuova Coralità”, di cui Paolo Bon è l’indiscusso demiurgo: GRUPPO NUOVOCORALE CESEN è la denominazione assunta a sancire l’orientamento intrapreso.
Negli anni successivi alla partenza di Bon, il Cesen continua ad esprimersi nel solco tracciato dal maestro feltrino, sotto la guida di Attilio Dalla Rosa, di Toni Ghin (al quale si deve la rinascita del coro, nei primi anni 90, dopo un delicato periodo di transizione) e, a più riprese, di Paolo De Giacometti. Con quest’ultimo il coro pubblica nel 2000 il CD che raccoglie, accanto ad alcuni pezzi all’epoca inediti, alcune fra le migliori interpretazioni del proprio repertorio, ampliato l’anno successivo con i brani di tradizione ossolana tratti dalla raccolta “Cantar Storie”, frutto delle ricerche di Paolo Bon, e presentati in occasione del 40° anniversario di fondazione nei concerti di Domodossola e Lugano.
A partire dai primi anni 90, il CORO CESEN (così si chiama la compagine dal 1980) si fregia del nome A.N.A. VALDOBBIADENE, frutto della collaborazione con la locale Sezione Alpini, che da allora ospita il coro nella sua sede per le prove settimanali. Con l’ausilio dell’A.N.A. locale, dal 2003 il Cesen organizza annualmente la Rassegna Corale “M.re Umberto Bortolotti” che ha visto la partecipazione di cori provenienti da varie località italiane e dall'estero.
Negli ultimi anni, sotto la guida di Toni Facchin, direttore dal 2004, il coro continua a partecipare a rassegne e concerti in varie regioni d’'Italia e all'estero, proponendo il suo repertorio composto prevalentemente da canti di ispirazione popolare italiani, francesi e mitteleuropei e della tradizione alpina. Collabora, assieme ad altri cori, con Associazioni quali AIL, LILT e AIDO, partecipando a concerti per la raccolta di fondi a scopo benefico.
Nel 2011, in occasione del 150° dell'’Unità d’Italia, il Cesen ha ottenuto dal Comune di Valdobbiadene il riconoscimento di Gruppo Musicale di Interesse Comunale e, nel novembre dello stesso anno, dal Ministero dei Beni Culturali, l’'attestato di Gruppo Musicale Popolare Amatoriale di Interesse Nazionale.
Nel febbraio 2012 ha partecipato alla registrazione della puntata della trasmissione RAI "Linea Verde Orizzonti" dedicata a Valdobbiadene.


Il Coro si compone attualmente di circa venti elementi.



Valdobbiadene, Chiesa di San Gregorio, 22 ottobre 2011. Il Coro Cesen al concerto del 50° di fondazione



I Maestri

Piero Pagnin 
(dal 1961 al 1962)

Fulvio Gobbi 
(dal 1962 al 1964) 

Paolo Bon 
(dal 1964 al 1980)

Paolo De Giacometti
(dal 1980 al 1983, dal 1987 al 1988, dal 1992 al 2004)

Attilio Dalla Rosa 
(dal 1983 al 1987)

Toni Ghin
(dal 1990 al 1992)

Toni Facchin 
(dal 2004)



Le denominazioni 

CORO MONTE CESEN
(dal 1961 al 1975)

GRUPPO NUOVOCORALE CESEN
(dal 1975 al 1980)

CORO CESEN
(dal 1980 al 1990)

CORO CESEN A.N.A. VALDOBBIADENE
(dal 1991) 




 

Home
La storia
Appuntamenti
Organigramma
Contatti
Abbiamo cantato
Archivio
Discografia
   
Site Map